lunedì 26 novembre 2012

MARIA OLIVERO - ANYWAY





Maria Olivero Anyway
[Maria Olivero  2012]


(a cura di Nicola Gervasini)

Tra Varese e Novara quello di Maria Olivero è un nome già noto nei (pochi) locali che ospitano ancora folk-music tra una cover band di Vasco e un karaoke, logico dunque che la si aspettasse già da tempo al varco di una produzione in studio di un certo livello. E lei non ha davvero deluso, perché Anyway suona subito come una bella rivelazione, soprattutto grazie ad un suono decisamente elettrico creato con il produttore Giorgio Bellossi. Oh Boy If You Were Mine ad esempio è un semplice roots-rock che farebbe invidia a Brandi Carlile, con l'elettrica di Rudolf Minuto che gioca su rumorismi alla Nels Cline, mentre con Nameless la Olivero si spinge addirittura in un irriverente FM-rock da Riot Girrrl d'altri tempi, e anche Still In Our Yesterdays si appoggia su un muro di chitarre che sta tra l'Alanis Morrisette degli esordi e i Cranberries. Tra questi episodi di roccioso mainstream-rock si stagliano una serie di ballate acustiche che risaltano il suo lato più folk come The Last Child, il bell'intreccio con il piano di Come Of Age o la tenue All We Need Is Time. Fin dalle prime note Anyway appare perfettamente equilibrato tra ispirazione pop (la stessa title-track ha una melodia decisamente radiofonica) e velleità autoriali (Be Your Own, una vera dichiarazione d'indipendenza fin dai versi "Canterò la mia canzone, non ho bisogno delle tue parole"). I testi in verità si avvalgono della penna dell'inglese Matt Lindsay, suo collaboratore da lungo tempo, il che aiuta non poco a rendere il prodotto più genuino e lontano dall'inglese scolastico di certe produzioni anglofone nostrane. Otto brani e breve durata per un disco che fa il paio con Prices di Davide Buffoli dello scorso anno nel mostrare idee chiare su come si possa puntare ad un easy-listening di qualità anche nel difficile mondo delle produzioni indipendenti.

Nessun commento:

JEFF TWEEDY

Jeff Tweedy  Together at Last [dBpm 2017 ] wilcoworld.net   File Under:  I've Got My Own Album to Do di Nicola Gervasini  (18/07/...