mercoledì 10 aprile 2013

PIRATI NOI SIAM...AGAIN


 Autori Vari Son of Rogues Gallery
P
irate Ballads, Sea Songs & Chanteys
[Anti 2013]
 

www.anti.com/artists/rogues-gallery

 File Under: tribute to Johnny Depp


di Nicola Gervasini (18/03/2013)
Il nome di Hal Willner messo in firma ad un tribute-album vale quanto un marchio di garanzia di qualità. Il suo primo progetto risale addirittura al 1981, quando ancora il rock non aveva bisogno di tributarsi nulla perché ancora impegnato a generarsi, e lui sprecava tempo a celebrare la musica nientemeno che del nostro Nino Rota, in grande anticipo sui tempi. Poi verranno i dischi dedicati a Thelonious Monk, Kurt Weill (ben due, entrambi bellissimi), Charles Mingus, Harold Arlen e Leonard Cohen, fino a quando nel 2006 è arrivato il monumentale Rogue's Gallery, opera dedicata allo sconfinato songbook di canzoni create dal mondo della pirateria classica, che anche qui sulle nostre pagine web avevamo apprezzato per rigore filologico, ma un po' meno per qualità e eccessiva quantità.

Un progetto che già bastava a se stesso, se non fosse che il signor Johnny Depp sulla pirateria ci ha costruito quella metà di carriera che non passa nei film di Tim Burton, e così ha sborsato una ingente cifra come produttore del progetto, convincendo così un Willner a corto di miti da celebrare a produrre un secondo capitolo. Son Of Rogue's Gallery è se vogliamo ancor più pregno del padre, anche se il giro di amici che vi partecipano cominciano ad essere sempre gli stessi del mondo Anti e limitrofi. Trattandosi di opera di 36 canzoni non stiamo qui a commentarvi ogni singola performance, anche perché i brani non sono noti e non esistono molti raffronti con altre versioni. Ci sono al solito cose molto interessanti (l'incontro tra Dan Zanes e Broken Social Scene ad esempio ) e altre davvero brutte (il brano di Todd Rundgren rasenta l'indecoroso), e, come spesso capita in questo tipo di operazioni, tanto materiale che non fa male ascoltare, ma che non cambia di troppo le carriere degli artisti coinvolti. La lamentela che si può inoltrare al signor Willner non riguarda tanto la realizzazione, al solito impeccabile e spesso per nulla banale e manierista, quanto il fatto che rispetto ai suoi più celebrati tributi del passato manca un'unitarietà di stile, affidata solo alla comune origine di tutti i brani (che hanno ovviamente forti parentele con le gighe del folk inglese).

Insomma ancor più del volume precedente, questo album rischia di dover essere ascoltato con il dito pronto sul tasto "skip", per evitare le non poche cadute di gusto e certe spoken-songs che non invogliano troppo al ripetuto ascolto. Gli episodi che lo rendono comunque appetibile ci sono (il solito Richard Thompson e ovviamente Shane McGowan, che del pirata è quello che più di tutti ha il physique du role), a voi scegliere poi il singolo brano per cui vale la pena portarsi in casa più di due ore di musica. Una cosa è certa, sull'argomento "pirate's song" con questo doppio album dovremmo aver chiuso il discorso, mentre per Willner magari è tempo di trovare nuovi argomenti.


:: La tracklist


Disc 1
Leaving of Liverpool - Shane MacGowan w/ Johnny Depp & Gore Verbinski
Sam's Gone Away - Robyn Hitchcock
River Come Down - Beth Orton
Row Bullies Row - Sean Lennon w/ Jack Shit
Shenandoah - Tom Waits w/ Keith Richards
Mr. Stormalong - Ivan Neville
Asshole Rules the Navy - Iggy Pop w/ A Hawk and a Hacksaw
Off to Sea Once More - Macy Gray
The Ol' OG - Ed Harcourt
Pirate Jenny - Shilpa Ray w/ Nick Cave & Warren Ellis
The Mermaid - Patti Smith & Johnny Depp
Anthem for Old Souls - Chuck E. Weiss
Orange Claw Hammer - Ed Pastorini
Sweet and Low - The Americans
Ye Mariners All - Robin Holcomb & Jessica Kenny
Tom's Gone to Hilo - Gavin Friday and Shannon McNally
Bear Away - Kenny Wollesen & The Himalayas Marching Band

Disc 2
Handsome Cabin Boy - Frank Zappa & the Mothers of Invention
Rio Grande - Michael Stipe & Courtney Love
Ship in Distress - Marc Almond
In Lure of the Tropics - Dr. John
Rolling Down to Old Maui - Todd Rundgren
Jack Tar on Shore - Dan Zanes w/ Broken Social Scene
Sally Racket Sissy Bounce - Katey Red & Big Freedia with Akron/Family
Wild Goose - Broken Social Scene
Flandyke Shore - Marianne Faithfull w/ Kate & Anna McGarrigle
The Chantey of Noah and his Ark (Old School Song) - Ricky Jay
Whiskey Johnny - Michael Gira
Sunshine Life for Me - Petra Haden w/ Lenny Pickett
Row the Boat Child - Jenni Muldaur
General Taylor - Richard Thompson w/ Jack Shit
Marianne - Tim Robbins w/ Matthew Sweet & Susanna Hoffs
Barnacle Bill the Sailor - Kembra Phaler w/ Antony/Joseph Arthur/Foetus
Missus McGraw - Angelica Huston w/ The Weisberg Strings
The Dreadnought - Iggy Pop & Elegant Too
Then Said the Captain to Me (Two Poems of the Sea) - Mary Margaret O'Hara 


     

Nessun commento:

JEFF TWEEDY

Jeff Tweedy  Together at Last [dBpm 2017 ] wilcoworld.net   File Under:  I've Got My Own Album to Do di Nicola Gervasini  (18/07/...