giovedì 7 maggio 2015

RODDY DOYLE

Può Il rock and roll sconfiggere la paura della morte? Domanda antica, da indomiti musicofili quale è Jimmy Rabbitte, il mitico manager dei Commitments nel romanzo di Roddy Doyle del 1987, divenuto poi un noto film di Alan Parker nel 1991. Nel 2014 Jimmy continua imperterrito a vivere di rock, nonostante abbia figli adolescenti e un tumore con cui venire a patti. Prova dunque a buttarla sul serio Doyle in La Musica E’ Cambiata (Guanda), sequel dei Commitments più per motivi di marketing che altro, visto che trattasi di romanzo del tutto indipendente.  L’autore irlandese, noto anche per la sua vasta letteratura per bambini, prova ad affrontare temi importanti (la malattia, la tenuta dei rapporti sentimentali davanti all’imminenza della morte), interessandosi ad osservare un eterno adolescente alle prese con i “veri problemi”, e misurandone il coraggio (il titolo originale del libro è infatti questo, The Guts, Il Coraggio). E così la leggerezza di una storia/pretesto che farà ritrovare al protagonista il senso della vita solo inventandosi un finto gruppo bulgaro dedito al rock and roll grazie al quale vincerà la guerra di visualizzazioni in YouTube, diventa l’esaltazione della easy-way-of life della generazione dei nuovi quarantenni, incapaci di finir di giocare anche davanti al pericolo di morte. Doyle narra usando tanti dialoghi, poche descrizioni, e mille citazioni musicali, perdendo di vista un po’ il senso “pesante” del libro a favore della frivolezza. Ma anche così si muore un po’ di meno.

Nicola Gervasini

Nessun commento:

NICOLA GERVASINI NUOVO LIBRO...MUSICAL 80 UN NOIR A SUON DI MUSICA E FILM DEGLI ANNI 80 IN USCITA A MAGGIO 2017! SCOPRI TUTTO SU  https...